MicCard - Musei in Comune

Mic Roma Card è la nuova tessera destinata ai residenti di Roma – permanenti o temporanei – che consente di visitare tutti i Musei civici della Capitale per l’arco di 12 mesi. A chi si rivolge? Come richiederla? Quanto costa? Quali sono i musei coinvolti? Di seguito, tutte le informazioni per poter usufruire di questa iniziativa, presentata dalla Giunta e approvata dall’Assemblea capitolina.

MIC Card: 12 mesi di cultura, eventi, musei, siti archeologici, storici e artistici, con soli 5 euro

Forse non tutti sanno che il Comune di Roma offre già l’ingresso gratuito (a chiunque) ai seguenti Musei

Da ricordare inoltre che i residenti di età inferiore ai 18 anni hanno sempre diritto all’accesso gratuito nei “Musei in Comune“, indipendentemente dalla Card (vedi le condizioni di gratuità e riduzioni).

Nel circuito All Routes lead to Rome

Partecipare a All Routes lead to Rome è naturalmente un invito a conoscere queste realtà straordinarie, alcune delle quali sono anche sedi di incontri, convegni, visite guidate ed eventi collaterali.

La Card “Musei in Comune” (MIC)

Nel 2018, per celebrare l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, il Comune ha inteso lanciare una Card per facilitare soprattutto le persone che rischiano di rimanere ai margini della vita culturale della città – in particolare bambini, giovani e anziani – e consentire di visitare illimitatamente tutti i musei civici di Roma durante tutto l’anno al costo di 5 euro.
La tessera riserverà inoltre una particolare attenzione alle comunità di stranieri e agli italiani di seconda generazione residenti in città, con proposte che consentano di conoscere le ricchezze capitoline anche ai nuovi cittadini romani.

MicCard app per iOS e Android

Interessante e utile anche l’app “MiC Roma” per sistemi iOS e Android, che aiuta ad orientarsi in un’offerta culturale estremamente ricca. Per scaricarla nel tuo smartphone,  visita i seguenti link:
iPhone: http://itunes.apple.com/it/app/mic-roma/id492614208?mt=8
Android: https://market.android.com/details?id=it.sebina.roma.musei
http://app.museiincomuneroma.it

Quanto costa la Card? Come richiederla? Quali sono i Musei coinvolti? Quali altri vantaggi propone?

INFO GENERALI:

  • ha una validità di 12 mesi dalla data di attivazione in biglietteria ed è rinnovabile;
  • consente di presentarsi, muniti di un documento di riconoscimento, direttamente all’ingresso del Museo senza passare per la biglietteria;
  • puoi acquistarla presso: Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali, Museo di Roma, Museo di Roma in Trastevere, Musei di Villa Torlonia: Casino dei Principi / Casino Nobile / Casina delle Civette, Museo dell’Ara Pacis, Museo Civico di Zoologia, Galleria d’Arte Moderna, Museo Giovanni Barracco, Museo Napoleonico, Museo Carlo Bilotti, Museo Pietro Canonica, Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina, Museo delle Mura, Villa di Massenzio o i Tourist Infopoint (puoi consultare gli orari ai seguenti link: TerminiMinghettiSonninoFori ImperialiNavonaCastel Sant’AngeloCiampinoFiumicino);
  • la tessera è nominativa e va accompagnata da un documento di riconoscimento;
  • per acquistarla è necessario presentare un documento che attesti il possesso del requisito (residenza, domicilio temporaneo, iscrizione universitaria all’anno in corso), compilare un modulo con i propri dati e firmare una dichiarazione di consenso al trattamento dei dati personali (modello) presso uno dei punti di acquisto;
  • è anche acquistabile on line, con un sovrapprezzo di 1 euro. La card avrà poi necessità di essere attivata in uno dei punti di acquisto (presso i Musei in Comune e nei Tourist Infopoint);
  • è anche possibile acquistare la Card per un’altra persona, presentando: una copia del documento di identità, il modulo di richiesta (compresa l’informativa e il consenso) compilato e firmato dalla persona interessata. Sarà però necessaria una delega, che dovrà riportare le anagrafiche del delegante e del delegato, con specificato la finalità della delega: “Delega per acquisto della Card Mic per conto del delegante“).

I Musei gratuiti per i possessori della Card:

I possessori della MIC card hanno diritto all’ingresso gratuito ai siti storico artistici e archeologici della Sovrintendenza elencati qui (previa verifica delle modalità di ingresso).
I monumenti sono aperti a gruppi e associazioni culturali esclusivamente su prenotazione al numero 060608 (tutti i giorni, dalle 9.00 alle 19.00).

Bookshop e caffetterie dei Musei con sconto 10%

I possessori della MIC card hanno diritto ad uno sconto del 10% nelle caffetterie dei Musei in Comune – attualmente presenti al Museo di Roma, ai Musei Capitolini, e al Museo Carlo Bilotti – e a uno sconto del 10% nei bookshop e punti vendita di Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Mercati di Traiano, Museo dell’Ara Pacis, Museo di Roma, Musei di Villa Torlonia, Museo Civico di Zoologia, Galleria d’Arte Moderna, Museo di Roma in Trastevere, Museo Giovanni Barracco, Museo Napoleonico, Museo Carlo Bilotti, Museo Pietro Canonica, Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina, Museo delle Mura, Villa di Massenzio.

* si intende per domiciliato temporaneo il cittadino che dimora temporaneamente a Roma da almeno  4 mesi e richiede, per un massimo di ulteriori 8 mesi, l’iscrizione nello Schedario della Popolazione Temporanea (SPT) all’Ufficio cambi di residenza del Municipio di appartenenza.

** sono esclusi gli spazi espositivi che prevedono una bigliettazione separata, per mostre ed esposizioni temporanee.

 

Rispondi