Roma in cammino

UN MEETING ANNUALE

 

All Routes Lead to Rome – Tutti gli Itinerari portano a Roma” è un’iniziativa ideata e promossa per realizzare un luogo d’incontro per Fondazioni, Musei, Istituti culturali, Enti pubblici, Amministrazioni locali, Diocesi, Operatori del settore turistico e culturale, Case editrici e case di produzione cine-televisive, Università, scuole e centri di ricerca, GAL, Regioni e Comuni – e non secondariamente al privato sociale, al terzo settore, alle imprese culturali e creative – per proiettare nel futuro nuovi modelli di gestione e fruizione dell’immenso patrimonio culturale italiano, attraverso forme di mobilità dolce (Itinerari, Rotte, Cammini e Ciclovie).

La manifestazione è aperta al pubblico, gratuitamente, previo accreditamento (www.routes2rome2018.eventbrite.it).
I partecipanti, immersi in ambienti e situazioni progettati per favorire processi di integrazione tra proposte culturali e modelli di gestione, possono sviluppare importanti relazioni ed entrare a far parte di circuiti qualificati, nazionali e internazionali.
Le connessioni plurali offerte dagli Itinerari culturali e spirituali consentono inoltre di promuovere i territori, le loro qualità e i casi di eccellenza.

Incontri, seminari, workshop e corsi di formazione – così come le esperienze proposte, immersive, arricchite da visite guidate, concerti di musica sacra, cicloescursioni e altre attività “en plein air” – intendono offrire metodi e strumenti per superare le fragilità nei rapporti fra attori pubblici e privati, le visioni di sviluppo spesso troppo locali o eccessivamente frammentate e settoriali, le debolezze della pianificazione strategica territoriale e le difficoltà a creare sistemi integrati di gestione e valorizzazione.


All Routes lead to Rome” ospita il Meeting annuale della “Board Nazionale degli Itinerari, delle Rotte, dei Cammini e delle Ciclovie”, promossa da Cammini d’Europa e Società Geografica Italiana, che presenta alle istituzioni e al pubblico lo stato dell’arte degli Itinerari culturali nel nostro Paese e – per questo – rappresenta la più autorevole fonte di analisi e aggiornamento nel settore.