Il Premio Turismo Responsabile Italiano (TRI) è assegnato da L’Agenzia di Viaggi Magazine ad aziende ed enti impegnati a promuovere il viaggio nel rispetto dell’ambiente e dell’uomo.

Fondato nel 2010 da Cristina Ambrosini, a lei oggi intitolato, il Premio ha raggiunto la decima edizione ed è suddiviso in cinque categorie:

  • Agenzie di Viaggi,
  • Tour Operator,
  • Ospitalità,
  • Enti e Consorzi,
  • Startup Responsabili.

STORIA DEL PREMIO

La Cerimonia di premiazione è itinerante. Negli anni, Assisi, Padova e Siena hanno ospitato l’assegnazione della “pergamena della responsabilità” a oltre 100 aziende ed enti a vocazione turistica selezionati da una Giuria di esperti, sulla base dei criteri del Global Sustainable Tourism Council (GSTC), elaborati dalla comunità turistica anche come risposta alle sfide globali degli Obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite che – anche attraverso il turismo – intende affrontate le priorità di ridurre la povertà, garantire parità di diritti e un futuro maggiormente equo e sostenibile.

Attraverso questa iniziativa, L’Agenzia di Viaggi contribuisce alla promozione della cultura della sostenibilità, in linea con i principi alla base della campagna #TravelEnjoyRespect lanciata dall’Organizzazione Mondiale del Turismo, di cui il Meeting All Routes lead to Rome è stato Evento ufficiale nel 2017.

L'Agenzia di viaggi

ORGANIZZATORI

L’Agenzia di Viaggi, fondata nel 1964, è il primo e più longevo network italiano B2B di informazione turistica. Oggi è edito dalla società cooperativa Editoriale 3.0, con il patrocinio di Enit, Astoi e Fiavet.

Il magazine cartaceo settimanale raggiunge in abbonamento 14.500 agenzie e operatori del settore, mentre il giornale online www.lagenziadiviaggi.it è aggiornato in tempo reale con una newsletter quotidiana spedita a 52.000 iscritti.


+INFO: SCHEDA DI CANDIDATURA PREMIO TRI 2019

 

Rispondi