Domande semplici, risposte semplici…

Domande e risposte (FAQ)

Quando si svolge All Routes lead to Rome?


La quarta edizione di del Meeting si svolgerà dal 1 al 17 novembre 2019, con un ricco calendario di incontri (R2R Talks), eventi ed esperienze outdoor (R2R Walks).

Dove si svolge il Meeting?

Il Meeting nazionale si svolge a Roma, presso prestigiose sedi, nei vicoli del centro storico, nelle piazze, nei luoghi di periferia, nei parchi e lungo i percorsi di storia, cultura e pellegrinaggio.
Non perdere la mappa dei luoghi per orientarti nelle varie attività del Programma.

Altre attività probabilmente si svolgono anche nella tua Città o nel comprensorio attorno: iscriviti alla newsletter o partecipa agli incontri preparatori per conoscere tutti i progetti e le opportunità.

L’ingresso è gratuito?


Lavoriamo perché l’accesso possa essere garantito a tutti, a tutte le conferenze, ai seminari, ai laboratori e alle altre iniziative aperte al pubblico.
Al partenariato aderiscono anche Istituzioni e Organizzazioni che prevedono aperture straordinarie per evitare code e biglietti di ingresso (In taluni casi, come per le cicloescursioni, potrà essere richiesto dagli organizzatori un rimborso per il noleggio delle biciclette, comunque ad un costo convenzionato).

ScuoleUniversitàITS possono partecipare seguendo percorsi specifici o comunque progettati insieme. Per saperne di più, visita la sezione dedicata.

Si può intervenire ai convegni?


Nella giornata della Board è un’opzione vivamente “caldeggiata”: le voci dei territori e degli itinerari sono al centro di tutte le nostre attenzioni.

È anche possibile candidarsi come relatori per gli altri convegni, partecipando all’avviso pubblico e verificando l’inserimento tra gli interventi programmati, entro e non oltre la data del 31 luglio 2019.

Posso inserire un evento nel Programma del Meeting?


Si, naturalmente, a Roma e anche in altre città e località di tutto il Paese, isole comprese.
Il Meeting è un progetto collettivo, che coinvolge e appassiona un partenariato di oltre 100 organizzazioni pubbliche, private, ecclesiastiche e del terzo settore.
Ciascuno realizza interventi o comunque contribuisce nella libera misura che ritiene, partendo da se stesso e dalla propria disponibilità a rimboccarsi le maniche.
Cerchiamo semplicemente di iniziare a camminare insieme, muovendo i passi un po’ più in là, con lo sguardo rivolto al futuro.

Ti invitiamo a contattarci per programmare insieme, ma anche a sostenere l’evento condividendo i materiali di promozione presenti nell’area download, nonché le attività proposte tramite i social network.

Posso organizzare un evento in altre città o luoghi?


Certo. La Città di Matera è stata protagonista di due edizioni, con iniziative coordinate. E ogni altro territorio è benvenuto.

A partire dalla IV edizione – dal 2019 – confidiamo possano essere numerose le realtà territoriali a desiderare di organizzare eventi (convegni, cammini, escursioni, pedalate, mostre, spettacoli, ecc.) nei giorni del Meeting.
E poi… se non fossimo stati sufficientemente chiari… confessiamo un debole per i luoghi considerati “minori”, per i piccoli Comuni e i Borghi, per le aree interne e per il Mezzogiorno del Paese, per i Parchi e le riserve naturali, per tutte le realtà che credono nella mobilità dolce come veicolo di coesione socialecrescita culturalesviluppo sostenibile.
Non esitate a contattarci.

Ci sono agevolazioni per partecipare al Meeting?


Non abbiamo ancora realizzato una vera e propria modalità convenzionata per agevolare la partecipazione, dal punto di vista del soggiorno. Ci siamo però concentrati nel chiedere ai Partner una serie di vantaggi: aperture straordinarie, gratuità degli ingressi, libera partecipazione alle visite guidate, ecc.

Ti invitiamo comunque a contattare gli organizzatori per ottenere tutte le informazioni che possono contribuire a soddisfare le tue migliori aspettative.

Dove trovare il “Libro Bianco” degli Itinerari?

Del viaggio lento e della mobilità sostenibile” è la pubblicazione che raccoglie tre anni di studi e di ricerche realizzati nell’ambito della Board, con il contributo dei “tavoli delle competenze” e delle Università.
Edito da ExOrma Editore, il volume è presente nelle migliori librerie.
Anno: 2017 | Pagine: 256 | ISBN: 9788898848560 | € 18,00
(puoi ordinarlo sul sito dell’Editore a soli 15,30)

E se volessi aderire a Cammini d’Europa?

Aderire a Cammini d’Europa significa diventare parte di un network che aiuta a mantenere e approfondire l’amicizia tra le Organizzazioni e tra le Persone che si occupano di Itinerari come veicoli di inclusione sociale, di crescita culturale e di sviluppo territoriale sostenibile, ma anche come strumenti di conoscenza, di dialogo, di confronto e di Pace tra Europa e Mediterraneo.

Per agevolare e semplificare l’adesione, è stato creato un semplice modulo on line (ci permettiamo però di suggerirti di leggere le procedure sul sito ufficiale della rete di cooperazione internazionale, prima di procedere).